I Carabinieri hanno identificato e denunciato tre persone nel quadro delle indagini su una rapina commessa il 1 luglio a Sant’ Antimo, dove un commerciante del Bangladesh, titolare di un piccolo negozio e la moglie furono aggrediti con spranghe ed un coltello e privati dell’ incasso di circa 3 mila euro. Si tratta di tre immigrati bengalesi, connazionali della vittima che devono rispondere di rapina aggravata e lesioni.

I militari hanno esaminato le immagini delle telecamere di sorveglianza e sono risaliti , anche sulla base delle testimonianze dei presenti, all’ identita’ dei rapinatori.