I Carabinieri della stazione di Pomigliano d’Arco hanno arrestato per evasione e maltrattamenti in famiglia un pregiudicato del posto di 39 anni. I militari – allertati dal 112 – sono intervenuti nell’abitazione della ex convivente dell’uomo. Il 39enne, nonostante la misura cautelare degli arresti domiciliari a cui era sottoposto per detenzione di droga, era in casa della donna. Era evaso e stava minacciando la 40enne. I carabinieri hanno boccato ed arrestato l’uomo.

Accertati, inoltre, analoghi episodi – caratterizzati da condotte violente e denigratorie nei confronti della vittima – che sono avvenuti negli ultimi mesi. L’arrestato e’ stato condotto a carcere a disposizione dell’autorita’ giudiziaria.