Home Articoli in Evidenza Pasquale, il portiere 20enne di Saviano morto nell’incidente era atteso da un...

Pasquale, il portiere 20enne di Saviano morto nell’incidente era atteso da un provino

Pasquale Somma, il portiere 20enne di Saviano, era atteso ad un provino proprio domenica a Roccapiemonte con la Rocchese. Un’occasione importante a cui non ha potuto esserci a causa dell’incidente mortale che l’ha coinvolto nella notte precedente sulla Statale 162 all’altezza di Pomigliano. Il giovane numero uno tornava con amici da Napoli: gli altri sono rimasti feriti, lui ha perso la vita praticamente sul colpo. Intanto la politica s’interroga sulla pericolosità della Statale dove di recente si stanno verificando troppi sinistri di cui alcuni purtroppo letali.

«La morte di un ragazzo di appena 20 anni e il ferimento di suoi tre coetanei a epilogo di un incidente sulla Statale 162, deve farci riflettere sul livello di sicurezza di un’arteria sulla da anni continuiamo a contare troppe vittime. È evidente che le opere realizzate per la ripavimentazione di tratti della Statale non bastano ancora a porre un freno quella che negli anni scorsi si è tramutata in un’autentica mattanza. In attesa che siano ricostruite le cause del drammatico schianto, sto valutando iniziative istituzionali per riaccendere i riflettori sulla pericolosità di un’arteria percorsa ogni giorno da migliaia di automobilisti. Alla famiglia di Pasquale Somma, il giovane che ha perso la vita nell’incidente dell’altra notte, originario di Saviano e talentuoso giocatore del Cimitile Calcio, vanno le mie condoglianze e la mia vicinanza». Lo dichiara il deputato del Movimento 5 Stelle Luigi Iovino, all’indomani dell’incidente stradale verificatosi sulla Statale 162, all’altezza di Pomigliano d’Arco, che ha fatto registrare il bilancio di un morto e tre feriti.

Posting....
Exit mobile version