Incidente sul lavoro in via Agnetta, nella zona di Villagrazia. Un ragazzo di 28 anni è stato ricoverato al pronto soccorso del Civico per una lesione all’avambraccio riportata mentre lavorava in un laboratorio dolciario. Sono intervenuti i sanitari del 118, gli agenti di polizia e il personale dello Spresal (Unità prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro) dell’Asp. Secondo una prima ricostruzione il 28enne stava lavorando con una “sfogliatrice” per la produzione di cialde per cannoli, il dolce tipico siciliano. Per cause ancora da accertare il macchinario si sarebbe attivato e il braccio del dipendente è rimasto incastrato. I colleghi hanno subito chiamato il 118 chiedendo l’intervento di un’ambulanza.

I poliziotti e il personale dell’Asp, specializzato nel servizio di prevenzione e sicurezza sul posto di lavoro, hanno avviato gli accertamenti per verificare il rispetto delle norme, la conformità dei macchinari e la posizione lavorativa del 28enne. Il laboratorio, su disposizione del pm, è stato sottoposto a sequestro sino al termine della prima fase d’indagini.