Dramma al cimitero di Pagani dove una 64enne dei Paesi Vesuviani si è tolta la vita. Secondo quanto appreso la donna aveva perso un figlio giovane e non è riuscita a resistere al dolore. Da una prima ricostruzione pare che la donna, arrivata in auto dal Napoletano, abbia prima provato a schiantarsi con la vettura contro il muro del cimitero e, poi, si sarebbe lasciata cadere dal cavalcavia che si trova nei pressi. Inutili i soccorsi.

I carabinieri della Tenenza di Pagani, guidati dal tenente colonnello del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, hanno effettuato i rilievi del caso per ricostruire la dinamica dell’accaduto. La vittima, residente nel Vesuviano, era originaria proprio dell’Agro Nocerino Sarnese.