Una discarica abusiva usata da svuotacantine, ditte edili, gommisti, pescherie e commercianti sotto il cavalcavia dell’Asse Mediano a Miano, nel rione Don Guanella. A denunciarne la presenza il consigliere regionale di Europa Verde in Campania Francesco Emilio Borrelli dopo aver ricevuto da un residente la segnalazione di scarichi notturni dei materiali più vari.

“Riceviamo segnalazioni di sversamenti illeciti in maniera sempre più frequente. Questo – afferma Borrelli – è molto preoccupante, perché nonostante le tante campagne di sensibilizzazione, c’è ancora un altissimo tasso di inciviltà e troppa gente che non si cura né del rispetto dell’ambiente né tanto meno di quello degli altri cittadini. È un tema molto importante da affrontare e su cui vanno prese serie contromisure. Per la situazione di Miano abbiamo richiesto un intervento di bonifica ad Asia, ma è assolutamente necessario installare delle fototrappole così come in tutte le aree a rischio per individuare ed incastrare gli inquinatori. E’ altrettanto necessario, ed anche più importante, prevedere una riforma delle normative con un inasprimento delle punizioni per chi sversa illecitamente rifiuti. Evidentemente – conclude il consigliere regionale – le sanzioni ora previste non rappresentano un vero deterrente”.