Ancora una vittima sul lavoro, stavolta a Casalnuovo. Qui un uomo è morto schiacciato da un pezzo di auto staccatosi da una gru. La vittima è un 68enne che si trovava nell’officina di autodemolizioni di famiglia in via Nazionale delle Puglie. Il 68enne non è morto sul colpo, anzi ha lottato a lungo arrivando all’ospedale Cardarelli di Napoli dove poi si è spento per le gravi ferite riportate.

Sui fatti indagano i carabinieri della locale tenenza. I militari, al momento, mantengono stretto riserbo sulle indagini. Una zona dell’area è stata sequestrata. I carabinieri sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente e ovviamente i motivi per cui la gru non ha retto il peso del rottame d’auto che ha travolto ed ucciso il 68enne.