È scattato il provvedimento nei confronti di due dipendenti dell’ospedale di Boscotrecase, si tratta un amministrativo e di un infermiere. I due resteranno a casa senza stipendio finché non si vaccineranno, dunque c’è la sospensione dal servizio. Il direttore dell’ospedale di Boscotrecase, Savio Marziani, ha dichiarato: “È criminoso avere persone del genere all’interno di un ospedale dove ci sono tanti casi di Covid. Già da questa settimana le persone individuate saranno sollevate dal loro incarico”.

I controlli all’interno del nosocomio campano proseguiranno senza sosta nei prossimi giorni, al fine di individuare altri dipendenti che non hanno proceduto con la vaccinazione anti-Covid. Questi ultimi avranno cinque giorni di tempo per fornire le dovute spiegazioni e avanzare con il vaccino.