Un ventenne, incensurato, e’ stato ferito in maniera non grave con un’arma da taglio alla schiena: l’episodio e’ avvenuto nella tarda serata di ieri a San Giorgio a Cremano. Il giovane, residente a Napoli, ha riferito agli agenti della Polizia che era in piazza Troisi quando, nel tentativo di difendere un’amica da apprezzamenti offensivi, e’ stato avvicinato da quattro persone a lui sconosciute, ed e’ stato poi colpito alla schiena con un’arma da taglio.

Giunto all’Ospedale del Mare di Napoli con mezzi propri, il 20enne e’ stato medicato per due ferite non profonde alla schiena. Li’ sono giunti gli agenti della sezione ‘Volanti’ dell’Upg che stanno vagliando il racconto del giovane.