Ancora una tragedia nel carcere di Ariano Irpino. Un detenuto si è suicidato. A decidere di farla finita un 53enne calabrese che è stato trovato impiccato nella sua cella da un agente della Polizia Penitenziaria. Immediati sono scattati i soccorsi, ma per il 53enne era ormai troppo tardi. Il detenuto era arrivato nella casa circondariale arianese circa un mese fa. La Procura della Repubblica di Benevento ha avviato le indagini per fare chiarezza sulla vicenda.

La salma è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale Moscati di Avellino a disposizione dell’autorità giudiziaria.