Cresce il numero dei positivi al Covid nel Sannio. Negli ultimi giorni sono emersi 50 nuovi contagi evidenziati dai Comuni coinvolti: 14 ad Airola, 8 a San Bartolomeo in Galdo, 5 a Foiano, 22 a Sant’Angelo a Cupolo, oltre ad altri casi sporadici riscontrati in altri comuni. La situazione non desta preoccupazioni, secondo quanto riferito dall’Asl, perché i contagiati sono quasi tutti asintomatici o con sintomi lievi, grazie all’elevata copertura vaccinale della popolazione che è pari all’80% quasi ovunque. Né sarà assunta alcuna misura restrittiva per quanto riguarda le lezioni in presenza nelle scuole di Airola.

Secondo il bollettino della Protezione civile sono stati 30 i nuovi positivi nelle ultime 48 ore. Scende a 14 il numero dei pazienti in degenza al Rummo dove, invece, si allunga l’elenco dei decessi. A non farcela, un 88enne di Sant’Angelo a Cupolo ricoverato nel reparto di Pneumologia subintensiva; è il settimo decesso da fine di agosto, e il secondo a Sant’Angelo a Cupolo, nell’arco di una decina di giorni, entrambi riconducibile ai cluster familiari delle ultime settimane.