A Sant’Antimo i militari della locale tenenza, con la collaborazione del personale tecnico dell’Enel, hanno effettuato un servizio a largo raggio, denunciando per furto di energia elettrica cinque persone residenti nel complesso di edilizia popolare di via Solimene, i quali avevano realizzato allacci abusivi su un pannello di derivazione presente in strada, di proprietà dell’Enel.

Sono in corso accertamenti per quantificare il danno economico ai danni dell’azienda che eroga il servizio elettrico.