Proteste a Casal di Principe (Caserta), in via Ancona, dove sono arrivate le ruspe inviate dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere per demolire un immobile abusivo dove abitano due famiglie indigenti con quattro bambini. Ieri il sindaco di Casal di Principe Renato Natale si era dimesso per protesta proprio perché non si era riusciti a trovare una mediazione per evitare la demolizione.

Le due famiglie non vogliono lasciare lo stabile e intanto le forze dell’ordine hanno sigillato la zona. Intanto si registrano tensione ed anche qualche malore per le famiglie coinvolte nel procedimento.