Oggi e’ tornato a bruciare il Vesuvio. A Torre del Greco (Napoli) le fiamme hanno prima avvolto alcune sterpaglie in via Ruggiero, poi spinte dal vento hanno coinvolto ampie zone di macchia mediterranea, pino e oleandri. Poi, spinte dal vento e dalle alte temperature di questi giorni, hanno circondato due abitazioni che sono state evacuate.

Sul posto i vigili del fuoco ed i volontari che hanno segnalato il rogo e monitorano la situazione. Nei giorni scorsi roghi di vaste dimensioni si erano sviluppati sul Monte Somma ed anche a valle del comune di Somma Vesuviana.