“E’ una grande notizia per l’intera città: il Ministero degli Interni e il Ministero dell’Istruzione hanno approvato il finanziamento di ben 2.632.000 euro per la costruzione dell’asilo nido comunale in via Giulio Cesare a Somma Vesuviana. E’ l’ennesimo risultato vincente, la prova concreta dell’operato di questa Amministrazione. Un finanziamento che giunge dopo quello ancora più cospicuo per la realizzazione della nuova Scuola Elementare a Santa Maria del Pozzo. Un progetto classificatosi tra i migliori 5 in Campania nel campo dell’Edilizia Scolastica. Finalmente scuole nuove in questo paese”. Lo ha annunciato Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana.

“E’ un risultato che arriva dopo un duro lavoro condotto da questa Amministrazione – ha affermato Sergio D’Avino, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Somma Vesuviana – nel quale l’Assessorato alle Politiche Sociali ha creduto molto. Scuole e famiglie sono priorità. L’asilo nido è una notizia di fondamentale importanza per i nostri bambini che devono entrare in scuole belle e sicure”.

Ed ora a Somma Vesuviana anche il Parco Pubblico con una nuova scuola materna.

“Sono veramente soddisfatto di quest’altra bella affermazione nel campo dell’ Edilizia Scolastica. Il progetto definitivo di costruzione dell’asilo nido in via Giulio Cesare è risultato assegnatario di finanziamento dal Ministero degli Interni e quello dell’Istruzione, per un importo di euro 2.632.000. Quest’ultimo intervento  – ha dichiarato a caldo, Salvatore Esposito, Assessore all’Edilizia Scolastica del Comune di Somma Vsuviana – andrà a completare il puzzle progettuale dell’intera area di proprietà comunale in via Giulio Cesare. Sul primo lotto (quello più grande) il comune ha già ottenuto un finanziamento di circa 3.500.000 di euro dalla Città Metropolitana, per la realizzazione di un Parco Pubblico con scuola materna annessa”.