“Grazie ad una lavoratrice porticese della Leucopetra, dotata di rara sensibilità e braccia infaticabili, sono stati trovati e salvati 4 gattini abbandonati da gentaglia in una strada a Portici. Raffaella Imperato, sue le generose mani che hanno salvato da una terribile morte quattro gattini, crudelmente avvolti in buste di plastica e abbandonati come rifiuti. Li ha riconosciuti, con difficoltà, viste le condizioni in cui erano stati conciati e senza perdersi d’animo ha contattato le autorità competenti per garantirgli tutte le cure necessarie, vegliandoli fino all’arrivo dei veterinari”. A scrivere il post sui social ed a pubblicare le foto è il sindaco di Portici, Enzo Cuomo.

“Un grande cuore che giorno dopo giorno rende orgogliosa sempre di più la nostra comunità, grazie Raffaella Imperato, il Tuo generoso gesto è un esempio per la nostra Citta. Con il supporto delle immagini della videosorveglianza sono in corso già le indagini per scoprire il/la colpevole di avere abbandonato i gattini in una busta per strada”.