È un uomo di 57 anni, disoccupato residente ad Ercolano, la persona che ha perso la vita questa mattina investito da un treno nei pressi della stazione della Circumvesuviana di Miglio d’oro. È quanto hanno appurato i carabinieri della locale tenenza che stanno svolgendo le immagini sul caso. Stando a quanto verificato dai militari dell’Arma, l’uomo era sparito già ieri dalla propria abitazione e i familiari ne avevano denunciato la scomparsa. L’incidente fatale è avvenuto questa mattina dopo le 9, quando il treno partito da Sorrento e diretto a Napoli è transitato a ridosso della fermata di Miglio d’oro. In quel momento sarebbe apparso all’improvviso l’uomo. Il capotreno non ha potuto fare nulla per evitare l’impatto: si indaga ora per capire se il gesto della vittima sia stato volontario o se invece il 57enne si trovava per caso a ridosso dei binari.

Per consentire i rilievi del caso, il traffico ferroviario lungo la tratta Torre del Greco-Ercolano è rimasto bloccato per circa tre ore, con gravi disagi per i viaggiatori, in parte attenuato dall’istituzione di un servizio di trasporto su bus tra le fermate comprese tra Torre del Greco ed Ercolano.