Trancia il braccio al rivale in amore con una mannaia. In manette un 32ennedi Alatri, nel frusinate. La vittima è un 52enne di Presenzano, nel Casertano. Un incontro tra amici si è trasformato in un tentato omicidio. È quanto accaduto in un’abitazione della periferia di Alatri, alle porte di Frosinone. Qui tre persone, due uomini e una donna, avevano organizzato una cena. Per futili motivi il 32enne ha iniziato a litigare con l’altro uomo, ed ha impugnato un coltello tipo mannaia ed ha aggredito il contendente fuori abitazione, causandogli gravi ferite all’altezza dell’avambraccio sinistro. È stata poi donna a chiedere aiuto.

Sul posto sono giunti i carabinieri che sono riusciti a fermare l’aggressore. L’uomo ferito, nel frattempo è stato soccorso dal personale del servizio 118 e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Frosinone, dov’è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico per la ricostruzione dei legamenti recisi dal colpo di mannaia.