I carabinieri nel Sannio hanno denunciato un 62enne di San Giorgio La Molara per incendio. dopo un rogo avvenuto nel pomeriggio degli scorsi giorni, i militari dell’Arma hanno accertato che l’uomo aveva dato fuoco a un cumulo di letame che aveva depositato in un appezzamento di terreno agricolo della sua famiglia, innescando un incendio che aveva bruciato un’area di oltre duemila metri quadrati.

Le fiamme erano spente grazie all’immediato intervento dei vigili del fuoco di San Marco dei Cavoti e delle squadre antincendio della Comunita’ Montana del Fortore.