Tragedia sfiorata nel giorno di Ferragosto nel Rione Sanità, precisamente in via San Nicandro all’angolo con via Mario Pagano. Un passante è stato investito dai detriti del pavimento di un balcone, al secondo piano di uno stabile storico, che improvvisamente ha ceduto ed è parzialmente crollato. L’uomo per fortuna se l’è cavata bene, riportando lesioni e contusioni guaribili in pochi giorni secondo i medici dell’ospedale dei Pellegrini. Erano circa le 12 e il quartiere per fortuna era semivuoto a causa della festività e del caldo eccezionale. Il rumore è stato forte, facendo temere conseguenze ben più gravi.

Poi l’arrivo dei vigili del fuoco e delle forze dell’ordine ha tranquillizzato i residenti. Naturalmente ci saranno strascichi civili, anche se prima dovranno essere accertate le cause del crollo del pavimento del balcone, su cui in quel momento non c’era nessuno.