Una donna russa di 59 anni, residente a Pomigliano d’Arco, è morta all’ospedale Frangipane di Ariano Irpino a causa del Covid-19. La 59enne era arrivata nel nosocomio della provincia di Avellino già in gravi condizioni. Non risultava vaccinata contro il virus. Si tratta della quinta vittima che si registra in Irpinia da ferragosto. Nello stesso presidio ospedaliero restano ricoverati cinque pazienti. Sono tutti in Sub-Intensiva.

All’azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati di Avellino sono sei, invece, i pazienti infetti. Si trovano nell’unità operativa di Malattie Infettive.