Barca in fiamme tra Massa e Punta Tiberio, al largo di Capri. L’incendio si e’ sviluppato a bordo di un cabinato lungo quindici metri proveniente da Ventotene e diretto a Maiori. Tutti in salvo i sei occupanti originari di Napoli e provincia. I soccorsi, coordinati dal reparto operativo della direzione marittima di Napoli, sono portati dalla Guardia Costiera di Capri, con due motovedette munite di idranti, e da un mezzo dei Carabinieri attrezzato per i soccorsi e le operazioni in mare.

I sei naufraghi trasferiti tutti in buone condizioni negli uffici della Capitaneria di Porto di Capri per riscostruire la dinamica dei fatti mentre sul posto sono rimasti i mezzi nautici e nella tarda mattinata inviata anche la motonave ambientale anti-inquinamento Ievoleco Quinto. Marinai, carabinieri e Guardia costiera stanno cercando infine di recuperare il mezzo per evitare l’affondamento che potrebbe essere fattore di inquinamento nella zona.