Emergenza per 118 in Campania. Il Mattino online pubblica i numeri. Mancano 12 operatori ad Avellino, 10 a Benevento, 50 nel Casertano, 57 a Napoli città, 45 nell’area flegrea e domizia, 60 sui Monti Lattari e nella penisola sorrentina, 50 a Salerno. La stima è del Saues, il Sindacato autonomo urgenza emergenza sanitaria 118. Insomma, servono quanto prima assunzioni per il personale intenzionato nel difficile compito di primo soccorso in ambulanza.

Poi sempre il Mattino intervista il presidente Paolo Ficco, che dice: «Questi numeri spiegano le sempre più numerose ambulanze senza medico il sovraffollamento dei pronto soccorso, gli inevitabili disservizi, le aggressioni al personale, la fuga verso servizi meno rischiosi e meglio remunerati e, soprattutto, il gravissimo disagio in cui versano quei pochi medici convenzionati, sottopagati e senza alcuna tutela sindacale, ancora in servizio ma pronti a lasciare».