Primo giorno di saldi a Napoli ma al momento non si registrano file davanti ai negozi. Nelle vie dello shopping, il sabato mattina e’ scorso tranquillo anche se con il passare delle ore sta aumentando la gente in strada e nei negozi. Tra gli esercenti c’e’ ottimismo anche se – dicono – “sara’ difficile recuperare quanto perso a causa dei lunghi periodi di chiusura imposti dalle norme anti covid”. Saldi che sono partiti in molti casi con sconti tra il 30 e il 50 per cento ma non manca chi gia’ propone anche il 70 per cento. Ad attirare l’attenzione della gente soprattutto i negozi di abbigliamento e in particolare le catene di marchi nazionali e internazionali.

“Avevamo visto delle cose carine – dicono due ragazze – se lo sconto e’ interessante compriamo altrimenti aspetteremo un altro po’ sperando che le taglie non finiscano”. Ma tra chi passeggia c’e’ anche chi e’ sorpreso nel vedere le vetrine allestite per i saldi. “Non avevo idea che iniziassero oggi – dice una donna – di solito li pubblicizzano nei giorni precedenti. Ne approfittero’ visto che sono in giro”. Tra i potenziali acquirenti pochi si sono dati un budget di spesa sa investire negli acquisti dei saldi. L’orientamento generale e’ andare “alla ricerca dell’occasione”.