Home Cronaca “Sei morto”: nuova lettera minatoria al manager dell’ospedale in Campania

“Sei morto”: nuova lettera minatoria al manager dell’ospedale in Campania

Una nuova lettera minatoria al manager dell’Azienda Ospedaliera di Avellino Renato Pizzuti. Un quindicina di giorni fa un lettera con un proiettile gli era già recapitata. Esplicite le minacce: “Sei morto”. La Asl di Avellino rinnova la sua solidarietà nei confronti del direttore generale dell’Azienda ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino, Renato Pizzuti, che ieri ha ricevuto una lettera anonima contenente minacce. E’ il secondo episodio del genere che vede coinvolto il manager del Moscati nel giro di poche settimane.

In una nota, il direttore generale della Asl Avellino Maria Morgante, a nome della Direzione strategica dell’Asl, “intende rinnovare la propria solidarietà nei confronti del manager e la ferma condanna di questi atti. A Pizzuti, oggetto di minacce e intimidazioni intollerabili, va tutto il nostro sostegno per quanto accaduto – aggiunge Morgante – condanniamo con fermezza ogni forma di violenza e siamo sicuri che, come da egli stesso più volte ribadito, non si farà intimorire”.

Posting....
Exit mobile version