Hanno rubato da un distributore della benzina caricata poi all’interno di un furgone su dei fusti, che sono scoppiati. È accaduto a Roccaromana, nell’Alto-Casertano. Secondo quanto accertato dai vigili del fuoco e dai carabinieri della Compagnia di Capua, lo scoppio dei fusti sarebbe avvenuti durante il travaso della benzina da parte dei ladri. Prima una scintilla che avrebbe provocato un incendio, quindi la deflagrazione dei fusti già pieni.
Quando sono giunti sul posto i carabinieri, dei malviventi ovviamente non c’era traccia, e sono tuttora ricercati. Potrebbero essere feriti ed avere ustioni. Il furgone era invece carbonizzato.