Ultimo saluto oggi pomeriggio a Clara Pinto, la 35enne di Poggiomarino che si è spenta all’ospedale di Nola poco dopo avere dato alla luce il figlioletto. I funerali a Saviano dove viveva con il marito e nella stessa chiesa in cui si era sposata. Tanto il dolore, naturalmente, nella parrocchia di San Michele Arcangelo, dove ha celebrato don Aldo D’Andria arrivato direttamente da Poggiomarino. Clara aveva operato per tantissimi anni nell’Oratorio poggiomarinese. Parole di sofferenza, quelle del parroco stimmatino: «Non ci sono parole umane per descrivere ciò. Il piccolo Mattina non ha potuto avere una mamma terrena, ora ha una mamma che veglia su di lui dal cielo».

Intanto continua l’inchiesta sul decesso della povera Clara. Secondo quanto riportato da Il Mattino l’esito dell’autopsia parlerebbe di una dissezione aortica. Da capire come sia potuto accadere e soprattutto confermerebbe le ultime parole della 35enne che aveva riferito al telefono con la famiglia di avere un dolore al petto.