Gli agenti del Commissariato di San Giorgio a Cremano, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in corso Umberto I per la segnalazione di furto in un supermercato. I poliziotti, giunti sul posto, hanno accertato che gli addetti alla vigilanza dell’esercizio commerciale avevano fermato, oltre la barriera dell’uscita senza acquisti, un uomo ed una donna che, poco prima, avevano asportato e riposto in uno zaino 96 scatolette di tonno e 2 bottiglie di liquori del valore di 145 euro.

Ancora un tentativo di furto che va ben oltre quello della spesa. Quasi cento scatolette di tonno, infatti, erano nello zaino insieme alle bottiglie di alcolico.