Sono finiti in manette, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del tribunale di Napoli, su richiesta della procura partenopea, Andrea Equatore e Salvatore Buno, entrambi napoletani di 25 e 24 anni e già noti alle forze dell’ordine. Ad arrestarli i carabinieri della stazione di Mugnano di Napoli. I due sono gravemente indiziati di aver concorso in una rapina, commessa nell’aprile scorso, all’interno del centro commerciale Auchan di Mugnano ai danni di un 58enne.

Hanno strattonato la vittima e gli hanno sottratto un borsello contenente 100 euro e vari effetti personali. Grazie all’analisi delle immagini di videosorveglianza e alle testimonianze dei presenti, i militari hanno ricostruito il percorso e l’identità dei due rapinatori che adesso sono agli arresti domiciliari. Nell’abitazione di Equatore, durante le perquisizioni, i carabinieri hanno trovato 19 grammi di marijuana, un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e 480 euro in contante ritenuto provento illecito. Per questo motivo lo hanno denunciato anche per detenzione di droga a fini di spaccio.