Una ragazza di ventidue anni si è lanciata dal cavalcavia, in via Ponte Aiello, intorno alle 6.30 di questa mattina. Una delusione d’amore sarebbe all’origine della decisione della giovane di compiere il gesto estremo anche se nessuna pista è esclusa dagli inquirenti. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale e i sanitari del 118, che hanno trasportato la ventiduenne all’ospedale di Nocera Inferiore dove è riscontrata la frattura del femore.

Il tratto dal quale la ragazza si è lanciata è già in passato teatro di un altro suicidio e nel 2015 di un tentativo di suicidio.