Agguato a Napoli con un gambizzato. Accade alle 14.30 circa, lungo corso Secondigliano. Un 33enne, Luigi Peluso, precedenti datati, e’ stato ferito alle gambe da due colpi di arma da fuoco. Trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Cardarelli, non e’ in pericolo di vita. Indagano i carabinieri. L’uomo è rimasto ferito da sicari davanti al panificio che gestisce. Secondo quanto si apprende il panettiere era fuori da giri pericolosi, dunque in questi casi la prima ipotesi presa in considerazione è quella del racket.

Per fortuna i sicari non hanno sparato per uccidere, ma un commerciante ferito in strada lascia sempre nel terrore. Saranno le indagini a chiarire l’accaduto.