Una passerella per disabili e due sedie job, le sedie speciali per consentire l’ingresso in acqua ai soggetti con ridotte funzioni motorie, su una spiaggia libera. Il mare di Ercolano  accessibile a tutti come raccontato da Il Mattino online. La passerella inaugurata sul tratto di costa di via Marittima dal sindaco Ciro Buonajuto. “Un’opera – sottolinea il primo cittadino – che rappresenta la migliore espressione di una città inclusiva, che non lascia indietro nessuno. È una conquista straordinaria se consideriamo le difficoltà che vive Ercolano, ed è bello che questa passerella sia su una spiaggia libera per permettere a tutti di poter godere la nostra bellezza. La città dopo la pandemia vuole ripartire dal turismo, dalla cultura e dalla legalità, ed è giusto consentire a tutti di accedere alla spiaggia”.

L’iniziativa, denominata “Il mare è per tutti”, è stata organizzata da diverse associazioni ed è frutto di una raccolta fondi.