Trovato con un coltello a serramanico a pochi passi dal santuario di Pompei (Napoli): denunciato trentatreenne. A sorprendere l’uomo nella centrale piazza Bartolo Longo sono stati i carabinieri, impegnati in una serie di controlli predisposti dal comando provinciale di Napoli nei luoghi della movida compresi tra Pompei e Torre Annunziata. I militari della compagnia oplontina hanno controllato in tutto 106 persone e 47 veicoli nel corso dei diversi posti di controllo organizzati nelle aree piu’ affollate e sensibili del territorio. In uno di questi, in piazza Bartolo Longo, i carabinieri hanno controllato un uomo trovandogli in tasca un coltello a serramanico: per il trentatreenne e’ scattata la denuncia.

Dodici sono state le contravvenzioni al codice della strada, due invece i veicoli sequestrati e altrettante le persone sorprese a guidare nonostante non avessero mai conseguito la patente.