“Io non sono contrario al green pass: sono un uomo delle istituzioni e rispetterò sempre le decisioni del governo. Ma ritengo che dopo un anno e mezzo di covid, non dovremmo aspettare leggi, decreti e regole varie per capire ciò che dobbiamo o non dobbiamo fare. E ciò che dobbiamo fare per me è chiaro: vaccinarci, mettere la mascherina quando ci sono assembramenti, rispettare le distanze”. A dirlo è il sindaco di Ottaviano Luca Capasso.

Il primo cittadino aggiunge: “Chi torna dalle vacanze all’estero, dove spero si sia divertito e rilassato, può osservare una quarantena volontaria di qualche giorno, a tutela sua e degli altri, ma soprattutto può fare un tampone. Oggi un tampone si fa velocemente e in molti posti e può essere utile a fare vivere tutti più serenamente. Col virus si può e si deve convivere”.