Giù dall’ottavo piano della palazzina dove viveva insieme al fidanzato a Nocera Inferiore. Secondo chi indaga si tratterebbe di suicidio, ma le investigazioni continuano per escludere ogni altra ipotesi. A perdere la vita una ragazza di 29 anni di Pompei, che con la convivenza si era trasferita nell’Agro Salernitano. Secondo quanto si apprende la giovane era una microfonista e tecnico audio. I fatti nel noto palazzo “Girasole” di Via Atzori. La 29enne era sola in casa intorno alla mezzanotte quando è caduta nel vuoto. A trovarla i clienti di un bar della zona che hanno avvisato il 118 e le forze dell’ordine.

Inutile purtroppo ogni tentativo di soccorso, i medici non hanno potuto fare altro che accertare il decesso avvenuto sul colpo a causa del tremendo volo. Intanto, dopo i rilievi di rito la salma è tornata a disposizione dei familiari. Il rito funebre si celebrerà nella giornata di domani, a Pompei, presso la chiesa di S.S. Salvatore, alle ore 11.00. Tanti i messaggi di cordoglio e affetto lasciati dalle amiche attraverso i social, a fare da contorno alle tante foto della giovane 29enne.