Home Attualità Feriti dopo l’incidente a Capri, è emergenza sangue all’Ospedale del Mare

Feriti dopo l’incidente a Capri, è emergenza sangue all’Ospedale del Mare

“La carenza di sangue negli ospedali napoletani è purtroppo una costante. La criticità emerge in modo ancora più drammatico proprio quando bisogna far fronte a condizioni emergenziali uscendo dall’ordinario come nel caso dell’incidente che ha riguardato il bus di Capri. Per i feriti, trasportati all’Ospedale del Mare, sono utilizzate le sacche di scorta del nosocomio di Ponticelli, che adesso sono da rimpiazzare. Gli ospedali dunque rischiano molto spesso di trovarsi a dover far fronte a un’emergenza nell’emergenza. I donatori sono pochi, c’è un numero esiguo ormai di persone disposte a dare una mano a chi è in difficoltà salvo poi quando i propri cari necessitano di trasfusioni”. Così Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde e donatore abituale.

“Con il Covid sono addirittura diminuzione. Non costa nulla, è un atto concreto che può salvare la vita ad altri oltre a essere un modo concreto per fare una verifica gratuita dei propri parametri. Europa Verde sarà in campo la prossima settimana con un Dona-day, per incentivare, coloro che possono farlo, a donare. Un’azione concreta per risolvere quella carenza cronica di sangue che va assolutamente sanata”.

Posting....
Exit mobile version