“Questa mattina abbiamo ricordato il nostro concittadino, carabiniere Mario Cerciello Rega barbaramente assassinato a Roma il 26 Luglio del 2019, con una messa celebrata da Padre Casimiro presso il Complesso Monumentale di Santa Maria del Pozzo, lì dove Mario e Rosa Maria si sposarono. Alla funzione religiosa erano presenti i familiari. Somma Vesuviana non lo dimenticherà e gli dedicherà la nuova scuola elementare di Santa Maria del Pozzo. Per l’Arma era presente il Generale di Divisione Stefanizzi Maurizio”. Lo ha affermato Salvatore Di Sarno , sindaco di Somma Vesuviana, nel napoletano.

Domani sono due anni dall’omicidio del carabiniere sommese avvenuto a Roma dove prestava servizio. Per l’omicidio condannati in primo grado all’ergastolo due studenti americani che hanno sferrato le coltellate.