Francesco Nunziata, di 70 anni, ha ferito a coltellate prima un fornitore del suo supermercato, “Cuore e Sapore”, a Somma Vesuviana, che sospettava di una relazione con la moglie; poi ha colpito la donna, uccidendola. Il ferito, un commerciante di latticini di Sant’ Anastasia, di 46 anni, e’ ricoverato all’Ospedale di Nola. Le sue condizioni, in un primo momento apparse non gravi, sono invece preoccupanti.

Nunziata, che si e’ costituito ai Carabinieri della stazione di Ottaviano e’ stato interrogato dal pm della Procura di Nola Aurelia Caporale. Le accuse nei suoi confronti sono di omicidio, tentativo di omicidio e porto abusivo di arma.