L’intervento di un giovane carabiniere provvidenziale per salvare la vita ad una 55enne che ieri sera è andata in arresto cardiaco mentre cenava all’interno del ristorante “Il Giardino” di Santa Teresa Gallura. Sorte ha voluto che il militare dell’Arma di Terzigno in quel momento si trovasse nel ristorante di via Nazionale. Intorno alle 22 la donna, una 55enne sarda, mentre cenava ha smesso di respirare ed è svenuta. Il carabiniere, che lavora presso i carabinieri della stazione di Aglientu, si trovava nello stesso luogo per cenare. Senza perder tempo, si è precipitato a soccorrerla con un massaggio cardiaco impartendo disposizioni a chi stava vicino.

Per diversi minuti il battito della donna era assente, ma quando tutto sembrava perduto il cuore ha ripreso a battere autonomamente. Poco dopo la 55enne è stata assistita dal personale medico del 118, che l’ha accompagnata all’ospedale di Olbia. Al carabiniere, Antonio Auricchio, anche il grazie del sindaco di Terzigno, Francesco Ranieri: “Orgogliosi del nostro eroe”.