In giro nell’androne di un palazzo con un fucile, bloccato e arrestato dai carabinieri. E’ successo nel complesso popolare ’40 alloggi’ di via Epitaffio, a Giugliano in Campania. L’uomo, un 51enne del posto già noto alla giustizia, deve rispondere di porto e detenzione abusiva di armi comuni da sparo e munizionamento. In casa aveva una pistola revolver calibro 12 marca ”hopkins”, un fucile calibro 12 e 19 cartucce calibro 12.

Le armi, che erano nascoste su un soppalco all’interno di un borsone, saranno sottoposte ad accertamenti balistici per verificare il loro eventuale utilizzo in fatti di sangue o delitti.