“Stamattina ho scritto una nota al Prefetto di Salerno, Francesco Russo, alla luce dei gravi fatti di cronaca avvenuti in città nelle ultime settimane, l’ultimo dei quali ieri pomeriggio al centro commerciale “Plaza”, con l’accoltellamento di tre ragazzi di Scafati durante una rissa. Le indagini dei carabinieri serviranno a far luce sulla vicenda. Nel frattempo non potevo non richiamare l’attenzione del Prefetto su fatti così gravi, che non devono più ripetersi. Al Prefetto Russo ho ribadito che tutto quanto rientra nelle competenze di questa Amministrazione per garantire un incremento delle attività di controllo sul territorio è già fatto”. A dirlo il sindaco di Scafati, Cristoforo Salvati. “Nel frattempo, da oggi al centro Plaza, per disposizione del comandante della polizia locale Salvatore Dionisio, sono potenziati i controlli attraverso il pattugliamento a piedi della zona per garantire maggiore sicurezza ai commercianti e ai cittadini”.

E ancora: “Abbiamo dato ulteriore impulso all’azione quotidiana della nostra Polizia locale, con l’obiettivo di garantire una maggiore presenza dello Stato in strada ed aumentare la percezione di protezione da parte dei cittadini. Tutto questo, purtroppo, non basta. C’è bisogno di un intervento incisivo per far sì che chi vive in questa città possa sentirsi sicuri. Per questo ho chiesto al Prefetto la convocazione del Comitato provinciale per l’ordine pubblico e la sicurezza”.