Ad aprile aveva tentato il suicidio, ma era stato salvato in extremis dai carabinieri dopo aver rivelato al medico di base l’intenzione di farla finita. Questa volta, purtroppo, è riuscito nel suo intento. Un 80enne di Villamaina si è tolto la vita. E’ stato rinvenuto cadavere nei pressi della palestra della scuola del paese. L’anziano si è tagliato la gola con un coltello da cucina.

Dopo l’esame esterno del cadavere, il corpo è stato liberato e restituito ai familiari. Sconcerto nella comunità per quanto accaduto.