Il decesso l’altra notte a seguito di un malore improvviso. Enzo Mosca, imprenditore molto noto a Terzigno se n’è andato così. Ma non è tutto, la Procura ha disposto l’autopsia. L’uomo aveva infatti ricevuto il vaccino antiCovid pochi giorni prima. Per gli inquirenti si è quindi reso necessario indagare a fondo per chiarire le cause della morte. Intanto Terzigno è in lutto. Mosca era molto noto non solo come imprenditore, ma anche e soprattutto per il suo impegno di carattere sociale.

Sui social arriva il cordoglio del sindaco Francesco Ranieri: “Siamo ancora increduli. Caro Enzo hai mandato nello sconforto tutti noi. Non doveva assolutamente andare così. Mi mancherai tantissimo. I tuoi consigli, le strigliate, la tua vicinanza nei miei momenti di dolore resteranno tracce indelebili nel mio cuore. Ora dai forza ai tuoi straordinari figli. Buon viaggio amico mio”.