Muore sul treno Napoli-Cosenza. Donato Gregorio, 69enne di San Gregorio a Cremano,  è deceduto in seguito di un malore poco dopo essere partito con il convoglio dalla stazione centrale di Napoli L’uomo ha avuto un malore, probabilmente, ed ha chiesto aiuto ai passeggeri, che hanno allertato il personale di bordo. Immediatamente è scattato l’allarme e il personale Trenitalia ha cercato medici tra i vagoni.

Il convoglio poi si è fermato alla stazione di Paestum dove sono intervenuti i sanitari della Croce Rossa ma per l’uomo non c’era già più niente da fare. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Capaccio Scalo per i rilievi del caso. Gregorio aveva preso il Treno  per raggiungere Ascea, dove doveva trascorrere qualche giorno di vacanza.