«Somma Vesuviana è quasi Covid Free con soli 31 positivi attivi. Un risultato possibile grazie alle politiche messe in campo dall’Amministrazione che ha chiuso, piazze, centri, scuole quando andavano chiuse. Siamo stati gli unici a chiudere le piazze in determinate occasioni come il Carnevale ma siamo stati anche gli unici ad istituire l’Ambulanza Comunale soprattutto nel periodo più acuto quando erano numerose le chiamate due persone che si trovavano in grave crisi d’aria. Inoltre abbiamo istituito anche il Team Psicologia Emergenza Covid che ha ascoltato i giovani ed i malati». Lo ha affermato Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana.

«Lo stesso Polo Vaccinale nasce esclusivamente grazie alla piena sinergia tra Comune, Asl, Curia, Caritas ed ha portato a risultati davvero eccellenti. Il Polo, ringrazio a tale riguardo la referente Carmela Tufano ma in particolare la dirigente dell’Asl Nunzia Tavella, il vescovo di Nola, Mons. Francesco Marino e il coordinatore dott. Pasquale Fornaro, è stato anche ampliato con l’apertura di ben 4 sportelli e sono stati ampliati anche i punti vaccinali».