Il medico, ematologo, dell’azienda ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta Enrico Attingenti si è spento dopo il ricoverato nello stesso ospedale dove ha lavorato per tanto tempo. La malattia mesi fa: era finito ricoverato e lì ha poi contratto il Coronavirus che a mesi di distanza lo ha ucciso. Il suo cuore si è fermato mentre stava cercando di vincere la partita più difficile della sua vita.

Anche gli amici del circolo del tennis di Ercole lo hanno voluto ricordare con un messaggio sui social: “Enrico ci guarderà dal cielo e continuerà a giocare con tutti noi”.