Sciame sismico nella notte nell’area dei Campi Flegrei. L’Osservatorio Vesuviano ha comunicato alla amministrazione comunale di Pozzuoli che sono 35 i terremoti registrati dalle 23 alle 01:17 con magnitudo massima 1.8. I due eventi di maggiore intensita’ si sono verificati entrambi in prossimita’ del bordo sud-ovest del cratere di Astroni. Il primo di magnitudo 1.8 verificatosi alle ore 23:32 alla profondita’ di 1,3 km e il secondo di magnitudo 1.7 alle ore 23:38 alla profondita’ di 1,4 km.

L’Amministrazione Comunale, insieme alla Protezione Civile del Comune di Pozzuoli, sottolinea una nota, “continuera’ a seguire l’evolversi dello sciame sismico e fornira’ successivi aggiornamenti fino a conclusione del fenomeno in atto”. Lo sciame rientra nel fenomeno del bradisismo (abbassamento o innalzamento del livello del suolo) che si registra da decenni nella zona.