Una guardia giurata di 30 anni, Antonio Corigliano, è la vittima del tragico incidente stradale di questa mattina sulla Porrettana. Originario del Napoletano, di Grumo Nevano, Corigliano era residente a Gaggio Montano. Viaggiava su una Panda della ditta Sicuritalia di Pistoia, per la quale lavorava come guardia giurata. A quanto risulta stava rientrando dopo il turno di notte. Per cause da accertare, l’utilitaria si è scontrata frontalmente con un autocarro di Hera, il cui conducente è rimasto illeso.

Lo scontro è avvenuto al km 52,500 all’altezza della frazione di Carbona a Vergato (Bologna). La viabilità è inizialmente deviata sulla vecchia strada Porrettana in entrambe le direzioni. La Porrettana è rimasta chiusa al traffico per quasi 6 ore ed è stata riaperta verso mezzogiorno. Per i rilievi sono intervenuti i carabinieri di Vergato.