I carabinieri di Nocera Inferiore indagano sui fatti di ieri sera a Scafati, con almeno tre ragazzi protagonisti di una lite furibonda che ben presto è degenerata. Dalle parole si è passati ai fatti, con aggressioni fisiche e l’utilizzo di armi da taglio. È successo nei pressi del centro commerciale Plaza. Due minorenni e un ragazzo di 19 anni si trovano negli ospedali di Nocera e Sarno. Stando a quanto risulta, non sarebbero in pericolo di vita.

I carabinieri stanno indagando per risalire alle cause che hanno scatenato la lite furibonda. Per molti scafatesi si tratta di un evento drammatico e annunciato. Secondo quanto raccontano di recente erano già avvenute liti e tensioni. Ieri sera l’epilogo che ha sfiorata la tragedia.