Tragedia a Marina di Arbus. Fernando Porcu, un bagnante di circa 60 anni non ha esitato a buttarsi in acqua quando ha visto due ragazze e la figlia in pericolo riuscendole a salvare ma il suo cuore non ha retto e il suo gesto eroico gli è costato la vita. L’uomo è morto dopo aver salvato le due ragazze in difficoltà nel tratto di mare davanti alla spiaggia di Gutturu de Flumini. Secondo le ricostruzioni dopo aver compiuto il duplice salvataggio, il bagnante era stremato e quando è stato portato a riva da altri soccorritori intervenuti, era in arresto cardiaco. Sono stati diversi i tentativi di rianimarlo, proseguiti per oltre mezz’ora dal personale del 118 arrivato con l’elisoccorso. L’uomo viveva a Villamar.

Marina di Arbus, dove è avvenuta la tragedia, è uno dei simboli della Costa Verde in Sardegna e dista circa 25 chilometri dal centro abitato arburese.​ E’ famosa per la sua acqua cristallina e azzurra e per via della rifrazione della luce sul fondale. Ogni anno Marina di Arbus è un luogo turistico che attrae moltissime persone proprio grazie alle sue splendide spiagge.